callcenter - Verona ticket
sotto
  • 1 - Scelta spettacolo |
  • 2 - Promo |
  • 3 - Dati anagrafici |
  • 4 - Pagamento |

Giovanni Allevi


Giovanni Allevi nasce ad Ascoli Piceno nel 1969, si diploma sia in pianoforte al conservatorio di Perugia che in composizione al conservatorio di Milano, e si laurea poi anche in Filosofia.
Al termine del servizio militare, prestato presso la Banda Nazionale dell'Esercito Italiano, Allevi inizia a presentare in concerto un repertorio comprendente esclusivamente le proprie composizioni per pianoforte solo e parallelamente frequenta i corsi di "Bio-musica e musicoterapia".
Nel 1996 musica la tragedia “Le Troiane” di Euripide, rappresentata al Festival Internazionale del Dramma Antico di Siracusa, vincendo il premio speciale per le migliori musiche di scena. L’anno dopo vince le selezioni internazionali per giovani concertisti al Teatro San Filippo di Torino.
Grazie a Saturnino matura l'idea di trasferirsi a Milano e di raccogliere in un cd la propria produzione pianistica ed il suo lavoro è accolto da Lorenzo Cherubini, in arte Jovanotti, il quale decide di pubblicare il primo album per pianoforte solo, dal titolo “13 Dita” (1997) prodotto in studio da Saturnino. L'incontro con Saturnino e Jovanotti lo porta a confrontarsi con il pubblico delle grandi platee dei concerti rock. Giovanni apre così, da solo col suo pianoforte, i concerti di Jovanotti durante il tour “L'Albero” in cui esegue alcuni brani di “13 Dita”.
L'espirimentop funziona a tal punto che Jovanotti lo invita a ripeterlo anche per il tour “Il quinto mondo - Jovanotti 2002”, di cui cura anche gli arrangiamenti. All'interno dello spettacolo, Giovanni regala al pubblico, in anteprima, in una sua performance solistica, “Piano Karate”, uno dei brani contenuti nel nuovo album “Composizioni”.
Con la sua attività di pianista si esibisce in rassegne concertistiche di musica classica, in numerosi teatri italiani, e nei festival di musica rock e jazz. Dal giugno 2004 inizia un tour internazionale dal palco dell'HKAPA Concert Hall di Hong Kong. Il 6 marzo 2005 si esibisce sul palco del Blue Note di New York, dove registra due sold-out.
Nello stesso anno riceve due riconoscimenti: a Vienna è insignito dell'onoreficenza di "Bosendorfer Artist" per la "valenza internazionale della sua espressione artistica" e, dalla sua terra di origine, il premio "Recanati Forever per la musica" per "l'eccellenza e la magia con cui accarezza i tasti del suo pianoforte".
Pubblica il terzo album per pianoforte solo: “No concept”, presentato anche in Cina e ad New York.
Nel 2006 esce il suo quarto album, “Joy”, che guadagna il disco d’oro con più di cinquantamila copie vendute.
Gli ultimi lavori di Allevi sono “Allevilive”, un doppio cd, e “Joy tour 2007”, il suo primo dvd.
La sua musica raccoglie grandissimi consensi di pubblico, nonostante, secondo la definizione che lo stesso Allevi ne dà, trattasi di musica classica contemporanea. La critica è invece più divisa sull'opera di Allevi: molto apprezzata da alcuni, molto bistratta da altri.

Giovanni Allevi


1997 – 13 Dita
2003 – Composizioni
2005 – No concept
2006 – Joy
2007 – Allevilive
2007 – Joy Tour 2007

VIDEO


Tour


16/05/2008 Teatro Verdi FIRENZE
21/05/2008 Fazioli Concert Hall SACILE (PN)
25/05/2008 Teatro San Carlo (NA)

 

Bookmark

Acquisto biglietto

Giovanni Allevi

Nessuna data disponibile in calendario

PagamentiSpediamo il biglietto a casa tua

Concerti in calendario di Giovanni Allevi
Biglietti Giovanni Allevi

Tutti gli eventi sono acquistabili anche presso il nostro punto vendita:

Ticket World
Piazza Zinelli 1
San Giovanni Lupatoto - 37057 Verona