callcenter - Verona ticket
sotto
  • 1 - Scelta spettacolo |
  • 2 - Promo |
  • 3 - Dati anagrafici |
  • 4 - Pagamento |

Elisa


Elisa Toffoli nasce a Trieste nel 1977 da una famiglia multietnica che da subito l'approccia a culture molto diverse tra loro. Durante la sua adolescenza si appassiona alla musica balcanica, anche grazie all'influenza geografica della città in cui vive ed ascolta molti musicisti diversi, dedicandosi anche alla pittura ed aiutando la madre nel salone di parrucchiera. A quindici anni, nel 1992 appare per la prima volta in televisione, grazie al programma Karaoke condotto da Fiorello.
A sedici anni, durante un provino, incontra Caterina Caselli, che impressionata dalla sua voce le fa firmare un contratto discografico con la "Sugar Music" da lei gestita. Nel 1996 parte per la California, luogo in cui comincia il lavoro per il primo album, in collaborazione con Corrado Rustici, già produttore di grandi artisti. Il brano che anticipa il CD è Sleeping In Your Hand, mentre l'album "Pipes & Flowers" viene pubblicato nel 1997 e in breve conquista il quadruplo disco di platino. Elisa inoltre viene chiamata per aprire i concerti della tournée europea di Eros Ramazzotti e comincia una serie di collaborazioni anche per il cinema.
Nel 2000, a tre anni di distanza, esce il secondo album "Asile's World", che è caratterizzato da arrangiamenti più elettronici rispetto al lavoro precedente.
Nel 2001 la Caselli le propone di partecipare al Festival di Sanremo. Elisa decide di accettare e porta sul palco dell'Ariston la prima canzone in italiano "Luce (tramonti a nord est)" con la quale vince l'edizione del Festival e raggiunge una grande notorietà. Lo stesso anno esce l'album della cantante "Then Comes The Sun", che è anticipato dal singolo "Heaven Out of Hell".
Elisa riceve inoltre una serie di importanti riconoscimenti, come il titolo di miglior artista italiana agli MTV Europe Music Awards di Francoforte e tre premi agli Italian Music Awards. Numerose sono anche le sue partecipazioni a programmi televisivi e ad eventi come il Concerto del Primo Maggio, il concerto Pavarotti&Friends o i concerti di Natale in Vaticano.
Alla fine del 2002 viene chiamata per cantare un riarrangiamento jazz dell'Inno di Mameli durante la cerimonia di chiusura dei XIX Giochi Olimpici Invernali di Salt Lake City, che prevedeva il passaggio di consegne a Torino.
Nel 2002 viene pubblicato un Greatest hits della cantante, che prende il titolo dal suo nome "Elisa" e che viene fatto uscire principalmente per il mercato europeo.
Dopo una piccola pausa nel 2003 Elisa torna a cantare in italiano nell'interpretazione di "Almeno tu nell'universo" di Mia Martini, usata come colonna sonora del film "Ricordati di Me" di Gabriele Muccino e pubblica l'album "Lotus".
Nell'ottobre del 2004 esce il quinti album "Pearl Days", anticipato dal brano "Together" e seguito dalla traduzione in italiano di un singolo, che esce con il titolo di "Una poesia anche per te", canzone dedicata alla famiglia.
Sempre in questo periodo prende parte a diverse manifestazioni importanti, come il Live 8 al Circo Massimo di Roma, la Cerimonia di Chiusura dei XX Giochi Olimpici invernali di Torino ed alla Notte Bianca a Roma a Villa Borghese.
Verso la fine del 2005 Elisa realizza Swan, che compare nella colonna sonora del film Melissa P, mentre l'anno successivo duetta con la cantante americana Tina Turner nel brano "Teach Me Again".
Il 2006 è anche l'anno in cui la cantautrice festeggia i primi 10 anni di carriera, ragione per cui viene pubblicato un primo greatest hits intitolato "Soundtrack '96-'06", che viene anticipato dal singolo "Stay" e dal brano "gli ostacoli del cuore" cantanto insieme a Luciano Ligabue. A questo album è seguito un tour che ha riscosso un tutto esaurito in ogni data.
Nel marzo del 2007 viene premiata da Pippo Baudo con il Disco di Diamante alla 57sima edizione del Festival di Sanremo. Qualche mese dopo riceve il Wind Music Awards per le 600.000 copie vendute, così come riceve un premio per la carriera anche durante la finale del Festivalbar 2007.
L'anno successivo, nel 2008 viene pubblicato l'album "Dancing", che appare anche in Canada oltre che in Europa e negli Stati Uniti. Proprio in promozione al disco parte un tour che fa tappa nelle principali città americane, come Boston, New York, Philadelphia, Chicago, Denver, Salt Lake City, Los Angeles, San Francisco e Seattle.
Nel 2009 la cantante si impegna a sostegno delle vittime in seguito al terremoto che ha colpito la città di L'Aquila, partecipando alla registrazione del singolo "Domani" insieme a numerosi altri artisti italiani, così come poi è stata sul palco dello Stadio Meazza di Milano per il concerto di Amiche per l'Abruzzo, insieme alle colleghe Laura Pusini, Gianna Nannini, Fiorella Mannoia e Giorgia. Nello stesso anno la cantante affronta una gravidanza e pubblica l'album "Heart", che contiene il brano duettato con Giuliano Sangiorgi "Ti vorrei sollevare", a cui segue un tour nei mesi successivi.
Nel 2010 invece prende parte all'evento benefico "Parole di Lulù", organizzato da Niccolò Fabi in occasione del compleanno della figlia da poco scomparsa, il cui ricavato è stato devoluto ad un ospedale pediatrico in Angola.
Sempre nello stesso anno è stato pubblicato un nuovo album "Ivy", che comprende un insieme di lavori precedenti rivisitati e riarrangiati in chiave acustica.
Nel 2001 invece firma il brano "Distratto" che porta Francesca Michielin alla vittoria di X-Factor, mentre nello stesso anno si dedica alla scrittura di brani per il cinema; tra le colonne sonore che interpreta troviamo quella del film "un giorno questo dolore ti sarà utile", "Sola" di Francesca Michielin, "Ancora qui", che scrive in collaborazione con il maestro Ennio Morricone per il film Django Unchained del regista Quentin Tarantino.
Nel 2013 per la prima volta esce un album integrale in italiano "L'anima vola", che viene ben presto certificato disco di platino, che inoltre contiene dei brani inediti scritti con Giuliano Sangiorgi e Ligabue.
Nel 2014 Elisa partecipa ad una serie di concerti, tra cui tiene un concerto all'Arena di Verona, per concludere e festeggiare il successo del disco.
Nel 2015 si conferma invece anche la carriera televisiva, dal momento che diventa il direttore artistico del programma "Amici di Maria de Filippi", in cui i vincitori dell'edizione, I Kolors, realizzano un album con l'aiuto della cantautrice friulana che contiene anche un duetto con la stessa.
Infine nel 2016 esce il suo singolo "No Hero", che anticipa l'uscita dell'album "On", mentre si conferma la sua partecipazione al programma Amici nel ruolo di giudice.p>

Elisa


1997 - Pipes & Flowers;
2000 - Asile's World;
2001 - Then Comes The Sun;
2002 - Elisa;
2003 - Lotus;
2004 - Pearl Days;
2006 - Soundtrack '96-'06;
2007 - Caterpillar;
2008 - Dancing;
2009 - Heart;
2010 - Ivy;
2012 - Steppin' on Water;
2013 - L'Anima Vola;
2016 - On.

VIDEO


Tour


EVENTI DISPONIBILI SU TICKET WORLD

Verona

mar 12 settembre - Arena di Verona
mer 13 settembre - Arena di Verona

Bookmark
PagamentiSpediamo il biglietto a casa tua

Concerti in calendario di Elisa
Biglietti Elisa

Tutti gli eventi sono acquistabili anche presso il nostro punto vendita:

Ticket World
Piazza Zinelli 1
San Giovanni Lupatoto - 37057 Verona